Espulso all’età di due anni?

Bambini in età prescolare e cattivo comportamento

Negli ultimi anni, una serie di studi ha mostrato un aumento dei problemi comportamentali tra i bambini in età prescolare. Gli investigatori dicono che questi problemi includono ” capricci prolungati, aggressione fisica e verbale, comportamento vocale e motoria dirompente, distruzione di proprietà, autolesionismo, non conformità, e ritiro.”Allo stesso tempo, il Yale Child Study Center ha scoperto che U. S. i bambini in età prescolare hanno tre volte più probabilità di essere espulsi dalle loro classi rispetto agli studenti dei gradi K-12.

Questi risultati sono allarmanti, specialmente alla luce del fatto che i comportamenti impegnativi sono uno dei più forti predittori di problemi più gravi man mano che i bambini invecchiano, tra cui delinquenza, aggressività, comportamento antisociale e abuso di sostanze.

Che succede? Ancora più importante, cosa possiamo fare al riguardo?

Gli esperti pesano
La ricerca ha chiaramente dimostrato che frequentare un centro di assistenza all’infanzia dà alla maggior parte dei bambini in età prescolare una spinta nelle abilità di pre-lettura e matematica. Tuttavia, spesso si traduce anche in” comportamento sociale negativo”, specialmente quando un bambino inizia a frequentare una scuola materna prima dei due anni di età.

Molti ricercatori considerano il continuo aumento del cattivo comportamento dei bambini in età prescolare come un’indicazione della necessità di cambiare i programmi scolastici e la gestione delle classi. Ma spetta anche ai genitori stabilire dei limiti per i loro figli, ed evitare di spingerli troppo forte, troppo presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.