Gli esseri umani mettono un sacco di tempo e fatica a pensare di modi per tenere sui loro capelli. A livello globale, il mercato dei prodotti per la perdita dei capelli dovrebbe raggiungere billion 11,8 miliardi entro il 2024. Il pettine esile di Donald Trump è solo un esempio del nostro fascino per il dos o la sua mancanza. Perdiamo tutti i capelli per tutta la vita, ma quanta perdita è normale?

Capelli terminali, cioè i capelli trovati sulle nostre teste, sopracciglia, ciglia e peli pubici, sono essenzialmente tre bobine separate di proteine intrecciate strettamente e colorate dalla melanina, una sostanza chimica pigmentante trovata nella nostra pelle e nelle iridi, spiega Shani Francis, dermatologo e direttore del Centro di disturbi dei capelli di Evanston, Illinois. Se i nostri capelli sono ricci o dritti è mitigato dalla forma dei follicoli piliferi stessi: follicoli piliferi simmetrici tendono a produrre capelli lisci; asimmetrico produrre capelli curlier.

Il periodo di crescita dei capelli della testa è ovunque tra due e sei anni, ma ognuno ha una combinazione di follicoli piliferi a breve e lungo periodo di crescita. Chiunque cresca i capelli a lungo può farlo in parte perché più dei loro follicoli piliferi hanno lunghi periodi di crescita. I capelli della maggior parte delle persone crescono a tassi simili, tra quattro e sei pollici all’anno, a seconda della genetica. Ma la lunghezza dei capelli raggiunge è più legato a quanta usura è sottoposto a, tra cui quanto è in stile, dice Francis. Tirare i capelli indietro strettamente, spazzolare vigorosamente e persino asciugarli con un asciugamano può rompere i singoli fili.

I capelli crescono in cicli, ma non contemporaneamente. “Ogni capello ha il suo orologio”, ha detto Francesco. Quindi, dei circa 90.000-150.000 peli sulle nostre teste, ognuno di loro sta crescendo, “riposando” (i capelli sono ancora nel follicolo ma non guadagnano più lunghezza per circa due o tre mesi), o cadendo, ciascuno a ritmi diversi. È del tutto normale che alcune ciocche di capelli che hanno raggiunto la fine dei loro cicli cadano su base giornaliera, quindi non farti prendere dal panico se la tua spazzola per capelli sembra un po ‘ come un’erbaccia dopo una doccia. I blog di bellezza suggeriscono che i capelli ricci cadono più dei capelli lisci dopo aver fatto la doccia perché le persone con i capelli ricci tendono a spazzolare i capelli meno spesso.

Ma quando i tuoi capelli cadono a pezzi, è probabilmente il segno di un problema di sincronizzazione legato a qualche tipo di stress importante sul corpo. Gravidanza, chirurgia, periodi di insonnia, problemi alla tiroide o carenze nutrizionali interrompono i cicli normali dei nostri capelli. “Il corpo è sopraffatto e non vuole consumare energia inutile che cresce i capelli”, dice Francis. “Il corpo dice ai capelli di crescere per riposare prematuramente.”All’improvviso, circa il 40% dei capelli smette di crescere. Quando quella fase di riposo è finita, cade in grandi gruppi. I capelli possono anche cadere a causa della chemioterapia, ma spesso questo è perché la chemio attacca tutte le cellule in rapida crescita, comprese le cellule tumorali e i follicoli piliferi, causando una perdita immediata.

La perdita graduale dei capelli, specialmente negli uomini, è normale con l’età. I follicoli piliferi sono particolarmente sensibili all’ormone sessuale diidrotestosterone (DHT), una versione modificata del testosterone. Quando prendono DHT, si restringono e producono peli più piccoli. Sebbene gli uomini producano tipicamente meno testosterone mentre invecchiano, la sensibilità del loro follicolo pilifero agli aumenti di DHT; di conseguenza, più dei loro follicoli piliferi si restringono, con conseguente zone calve.

Ora che ci siamo evoluti per indossare abiti e vivere in ambienti climatizzati, per molti non c’è un vero vantaggio evolutivo nell’avere i capelli. Ma i capelli della testa forniscono ancora funzioni importanti come darci un feedback sulla nostra salute e protezione dal sole. Questo è qualcosa che spesso non apprezziamo, fino a quando non è andato.

Noi di Quartz siamo insaziabilmente curiosi. Ci si mettono la migliore ricerca tempestiva nel campo della scienza e della tecnologia, ma in divertente si dovrebbe chiedere, affronteremo domande senza tempo. Se ne hai alcuni, inviali qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.