Creatività e Innovazione sono motori fondamentali e vitali per tutte le discipline aziendali e le attività tecnologiche a livello individuale, di squadra e organizzativo. la creatività e l’innovazione in qualsiasi organizzazione sono diventati uno dei determinanti delle prestazioni organizzative, del successo e della sopravvivenza a più lungo termine. Il processo creativo è una componente critica delle esperienze e delle pratiche di apprendimento ed entrambi sono parti essenziali del processo di generazione e implementazione dell’idea per sviluppare e introdurre modi nuovi e migliorati di fare le cose e verso procedure, prestazioni, pratiche o prodotti migliori.

Che cos’è l’innovazione Significa

L’innovazione è l’implementazione di una nuova idea, prodotto, servizio o processo che utilizza la creatività per aggiungere valore per il business, il governo o la società. Il valore può essere economico, sociale, psicologico o estetico. è la scintilla che migliora la posizione dell’azienda e la rende la più grande e meglio posizionata sul mercato. È anche uno stile di comportamento aziendale e politica confortevole con nuove idee, rischi e contingenze da crescita improvvisa o addirittura fallimento.

Le aziende che sanno innovare non puntano necessariamente alla Ricerca e allo sviluppo. Invece, coltivano un nuovo modello di comportamento aziendale che porta a uno sviluppo continuo e un maggiore profitto in modo migliore e più confortevole.

Che cosa è la creatività Significa

La creatività è la capacità di creare e la qualità di essere creativi per produrre nuove, immaginarie e sconosciute idee e impostazioni possibilità per trasformarle in realtà. La creatività è caratterizzata dalla capacità di percepire il mondo in modi nuovi, di creare modelli nascosti, di collegare fenomeni apparentemente non correlati e di generare problemi inaspettati e innovativi e soluzioni di crisi. La creatività coinvolge due processi: il pensiero, quindi la produzione. La creatività è il processo di portare qualcosa di nuovo all’esistenza.

Qual è la differenza tra loro?

La differenza fondamentale tra creatività e innovazione è che il primo si riferisce a generare un’idea o un piano fresco e nuovo, mentre il secondo implica l’avvio di un nuovo servizio, prodotto o invenzione sul mercato, che non è stato introdotto prima. Ecco le altre differenze nei punti:

  1. La creatività è legata all ‘”immaginazione”, ma l’innovazione è legata alla “produttività e attuazione”.
  2. Non c’è consumo finanziario di creatività, ma c’è una possibilità di esposizione per questo nella fase di implementazione e innovazione.
  3. La creatività non può mai essere misurabile, ma l’innovazione può essere misurabile.
  4. Se crei qualcosa di nuovo e unico dal nulla, puoi dire di averlo creato, mentre se hai apportato miglioramenti a qualcosa che già esiste, si può dire che è stato innovato.
  5. La fase di pensiero di cose e concetti nuovi e insoliti definiti come creatività mentre l’innovazione è il processo di conversione di questi pensieri in uso pratico.
  6. La creatività non comporta alcun rischio, mentre il rischio è sempre legato all’innovazione.
  7. L’innovazione ha diverse fonti, ma la creatività è limitata nelle capacità e nelle qualità personali che potrebbero non essere disponibili in nessuno.
  8. L’innovazione richiede creatività, non viceversa. La creatività nasce da sola, la mentalità del creatore è un buon dono di ispirazione che può nascere e può essere sviluppato dalla vita e dall’esperienza accumulata e dall’aumento della scienza e della conoscenza. L’idea creativa quando si esce dalla testa di qualcuno – è un’innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.