Il logo del gruppo

FormationEdit

Crash (nato Jan Paul Beahm) e Striscio (nato Georg Ruthenberg) ha deciso di avviare una band dopo essere stato cacciato di University High School, per comportamento antisociale, presumibilmente per l’utilizzo di “controllo della mente” compagni studenti. Il loro nome originale era “Sophistifuck and the Revlon Spam Queens”, ma hanno dovuto abbreviare il nome in quanto non potevano permettersi che molte lettere su una T-shirt. La prima formazione (inizialmente ipotetica) era composta da Beahm (allora conosciuto come Bobby Pyn, e più tardi come Darby Crash) alla voce, Ruthenberg (sotto il nome Pat Smear) alla chitarra, un membro iniziale chiamato “Dinky” (Diana Grant) al basso e Michelle Baer alla batteria. Questa formazione non ha mai suonato di fronte a un pubblico dal vivo.

Nell’aprile del 1976, la band aggiunse Lorna Doom (nata Teresa Ryan) al basso, con il membro di transizione Dottie Danger (in seguito famosa come Belinda Carlisle dei Go-Go) alla batteria. Carlisle non ha mai suonato con la band, poiché è stata messa da parte da un attacco di mononucleosi per un lungo periodo. È stata sostituita dalla sua amica Donna Rhia (Becky Barton), che ha suonato tre concerti e si è esibita nel loro primo singolo. Carlisle rimase un’amica e aiutante della band (si può sentire introdurre la band nella registrazione di Germicide: Live at the Whiskey, prodotta da Kim Fowley), lasciando solo perché la sua nuova band, i Go-Go’s, stava diventando popolare e, come disse lei, “Ero davvero disturbata dall’eroina che stava succedendo”. Nickey Beat, di varie band degne di nota di Los Angeles tra cui the Weirdos, anche seduto alla batteria per un certo tempo.

La prima esibizione dal vivo della band fu all’Orpheum Theatre. Striscio ha ricordato: “Abbiamo fatto rumore. Darby ha messo il microfono in un barattolo di burro di arachidi. Era una sfida, non avevamo canzoni o altro! Lorna indossava i pantaloni dentro e fuori, e Darby si coprì di liquirizia rossa…abbiamo fatto rumore per cinque minuti fino a quando ci hanno buttato fuori”.

I Germs inizialmente attirarono influenze musicali da Iy Pop, David Bowie, Ramones, the Runaways, Sex Pistols e New York Dolls. All’inizio, Smear era l’unico membro musicalmente esperto; Doom sopravvisse alle prime esibizioni facendo scorrere un dito su e giù per la tastiera del suo basso mentre Rhia generalmente manteneva un battito minimo sulla grancassa, colpendo periodicamente un piatto.

Le prime esibizioni erano solitamente contrassegnate da folle rauche composte dagli amici della band. Di conseguenza, i loro concerti divennero noti per essere chiassosi e di solito sfioravano una rivolta.

registrazionimodifica

Il primo singolo, “Forming”, fu registrato su un registratore Sony a due tracce reel-to-reel nel garage di famiglia di Smear, e arrivò di ritorno dall’impianto di pressatura con la nota, “Warning: This record causes ear cancer”, stampata sulla manica dallo staff dell’impianto, con grande dispiacere della band. È stato rilasciato nel luglio 1977 su Cosa? etichetta. Il singolo ha caratterizzato una performance shambolic ma utile sul lato A e una registrazione dal vivo fangoso di “Sexboy” sul lato B, registrato al Roxy per il film Cheech e Chong, Up in Smoke. La canzone non è stata utilizzata nel film, né la band. Erano l’unica band a non ricevere una chiamata per esibirsi dal vivo per la sequenza “Battle of the Bands” del film, forse a causa del fatto che la caotica performance Roxy dei Germs aveva caratterizzato una lotta alimentare senza copione.

I Germs, nonostante la maggior parte delle aspettative, svilupparono un suono molto influente. Nel corso della loro carriera, hanno avuto la reputazione di una caotica band dal vivo. Crash arrivava spesso sul palco quasi incoerente dalla droga, cantando ovunque ma nel microfono e schernendo il pubblico tra le canzoni, eppure, tuttavia, offriva intense esibizioni teatrali e sempre più musicali. Gli altri membri della band si vantavano di problemi simili, con molte recensioni contemporanee che citavano crolli, incoerenza e vomito ubriaco sul palco. I fan hanno visto questo come parte dello spettacolo, e in effetti, la band lo ha presentato come tale, anche quando rompeva bottiglie e rotolava nel bicchiere, con la musica che andava e veniva.

Smear si rivelò un giocatore straordinariamente talentuoso e fluido; molto più tardi, dopo la morte di Crash, i critici finalmente riconobbero i suoi testi come arte poetica. La voce di Crash aveva iniziato a plasmarsi intorno allo stile della cantante degli Screamers Tomata DuPlenty. Un’altra forte influenza sul suono finale della band fu Zolar X, un gruppo teatrale glam rock popolare nella zona di Los Angeles c. 1972-1980. Crash e Smear erano fan entusiasti della band dai tempi pre-Germs, e i tempi veloci e il tono di chitarra grezzo (lo storico pre-punk) Zolar X erano simili al suono ottenuto nelle registrazioni successive dei Germs.

I Germs registrarono due singoli (con tracce alternative), una sessione demo dell’album e un LP integrale, (GI), ciascuno più focalizzato e potente dell’ultimo. Crash è stato, nonostante il suo comportamento bizzarro, generalmente considerato come un brillante paroliere (un contemporaneo critico lo hanno descritto come “saccheggio dizionario”), e l’ultima linea di Striscio, Doom e Bolles era diventato un mondo di classe del rock ensemble dalla registrazione di (GI), trasformando in una performance che ha spinto LA Settimanale revisore di scrivere”, Questo album lascia ferite mortali”. È considerato uno dei primi dischi hardcore punk e ha uno status quasi mitico tra i fan del punk rock. L’album è stato prodotto da Joan Jett dei Runaways. Alcune copie europee dell’album hanno anche accreditato Donny Rose alle tastiere (la canzone “Shut Down” è stata registrata dal vivo in studio e presentava un piano melodico a due pugni).

I germi in 1979

I Germi sono stati presenti nel film documentario di Spheeris Il declino della civiltà occidentale insieme a X, Black Flag, Fear, Circle Jerks, Alice Bag Band e Catholic Discipline.

Dopo la pubblicazione del loro unico album in studio, (GI), su Slash Records, i Germs registrarono sei canzoni originali con il produttore Jack Nitzsche per la colonna sonora del film, Cruising, interpretato da Al Pacino. Doom ha scritto una delle canzoni. Solo una di queste canzoni,” Lions Share”, finì nell’album della colonna sonora della Columbia. È stato descritto per circa un minuto nel film, durante una scena di omicidio video-stand in un club S&M. Altre canzoni di questa sessione non apparvero fino al bootleg del 1988 Lion’s Share, insieme a quattro tracce dal loro famigerato ultimo spettacolo allo Starwood. Le Cruising sessions sono state finalmente pubblicate ufficialmente sul CD (MIA): The Complete Anthology.

Scioglimento e suicidio di Darby CrashEdit

La fine della band arrivò quando Crash, che era diventato sempre più impaziente con le buffonate del batterista Bolles, lo licenziò e lo sostituì con il suo amico Rob Henley.

Poco dopo la scissione dei Germs, Crash e Smear formarono la Darby Crash Band di breve durata. Il batterista dei Circle Jerks Lucky Lehrer si unì alla band alla vigilia della loro prima esibizione dal vivo, quando durante il soundcheck, Darby cacciò il batterista con cui avevano provato. La band, descritta da Smear come “come i Germs, ma con giocatori peggiori”, suonò solo pochi concerti per reazione tiepida prima di sciogliersi.

Poco dopo, Crash contattò Smear per una “reunion” dei Germs, sostenendo che era necessario “mettere il punk in prospettiva” per i punk sulla scena. Tuttavia, Smear ha detto Crash gli ha detto in privato che voleva guadagnare soldi per l’eroina con cui suicidarsi. Dal momento che Crash aveva descritto questo scenario molte volte in passato, Smear non lo ha preso sul serio.

Il 3 dicembre 1980, uno Starwood venduto troppo ha ospitato un ultimo spettacolo dal vivo dei Germs riuniti, tra cui Bolles. A un certo punto, Crash ha detto ai bambini stupiti tra il pubblico, “Abbiamo fatto questo spettacolo in modo che nuove persone potessero vedere com’era quando eravamo in giro. Non lo vedrai più”.

Crash si suicidò il 7 dicembre 1980, all’età di 22 anni. Non dichiarato al momento, Crash aveva assunto un’overdose di eroina in un patto suicida con l’amico Casey “Cola” Hopkins, che finì per sopravvivere. In seguito ha insistito sul fatto che non aveva intenzione di vivere, né ha cambiato idea all’ultimo minuto e ha intenzione di vivere. Secondo Spin, la tradizione apocrifa ha Crash che tenta di scrivere “Here lies Darby Crash” sul muro mentre giaceva morendo, ma non finendo. In realtà, ha scritto una breve nota a David “Bosco” Davenport che ha dichiarato, “La mia vita, la mia pelle, il mio amore va a Bosco”.

Al di fuori del mondo dei fan dei Germs, la notizia della morte di Crash fu in gran parte oscurata dall’omicidio di John Lennon il giorno successivo. Una stazione di notizie locale riferì erroneamente che Crash era morto per aver preso troppi sonniferi.

AftermathEdit

Dopo la fine dei Germs, Bolles suonò con diverse altre band di Los Angeles, tra cui Nervous Gender, 45 Grave, Celebrity Skin e Ariel Pink. Nell’autunno 2009, Bolles si è unito al cast di punk, mods e rockers serie web Oblivion.

Nel 1993, Slash rilasciato (MIA): L’antologia completa, con le note di copertina di Pleasant Gehman.

Smear ha continuato a suonare con i Nirvana durante il loro ultimo anno e, dopo la morte di Kurt Cobain, con Mike Watt, e poi con i Foo Fighters.

Nel 1996 apparve un album tributo intitolato A Small Circle of Friends che conteneva brani di Watt, Free Kitten, Melvins, Meat Puppets, that dog., L7, the Posies, NOFX, Flea, Gumball e altri, insieme a una versione di “Circle One” eseguita da Striscio con Foro sotto il nome “the Holez”.

Rhino Handmade ufficialmente rilasciato dal vivo al Starwood Dicembre. 3, 1980 il 14 giugno 2010. Il live set era precedentemente non disponibile nella sua interezza. Insieme al CD, l’uscita include una replica 8½ “× 11 ” del poster originale dello spettacolo, una riproduzione della set list scritta a mano e una fanzine di quattro pagine con foto e note di copertina di Jonathan Gold.

Germs film and reformation (2007–presente)Edit

Un film sui Germs, What We Do Is Secret, è stato in produzione per diversi anni e presentato in anteprima il 23 giugno 2007 al Los Angeles Film Festival. Il film è uscito nelle sale l ‘ 8 agosto 2008 e ha interpretato Shane West nel ruolo di Darby Crash.

Smear, Doom e Bolles riattivarono i Germs con West come cantante. Hanno suonato nel Warped Tour del 2006 e hanno fatto un tour nei club negli Stati Uniti più tardi quell’estate, e di nuovo nel 2007. Hanno suonato ancora una volta nell’edizione 2008 del Warped Tour, sul palco Vans Old School. Alcuni membri della comunità punk rock come Fat Mike e Jello Biafra sono stati critici della decisione della band di esibirsi con West.

In un articolo del luglio 2009, Bolles ha parlato dei piani della band di ri-registrare vecchio materiale per un cofanetto pianificato intitolato Lest We Forget: The Sounds of the Germs. La band riarrangiò le canzoni dell’album live Germicide e delle Cruising sessions; pianificarono di registrare anche diverse canzoni della Darby Crash Band. Le registrazioni dal vivo, vecchie e nuove, avrebbero costituito il resto del cofanetto, che Bolles sperava di pubblicare nel 2010. Le canzoni appena registrate dovevano essere pubblicate sulla nuova etichetta discografica senza nome del frontman degli Smashing Pumpkins Billy Corgan. Due canzoni, “Out of Time” e “Beyond Hurt-Beyond Help”, furono originariamente scritte da Crash e Smear prima della morte di Crash, ma non furono mai registrate. Le canzoni dovevano essere registrate con West che forniva la voce. West ha lasciato i Germs nel 2009.

Nel dicembre 2013, Charlotte Caffey dei Go-Go suonò il basso per un concerto unico, un memoriale per Bill “Pat Fear” Bartell, quando Doom non poteva essere localizzato.

Il 16 gennaio 2019, la bassista Lorna Doom è morta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.