Quando vai fuori, anche con occhiali da sole protettivi, trovi che la luminosità provoca dolore alla testa o altrimenti ti fa sentire male? I tuoi occhi si sentono sensibili alla luce, facendoti socchiudere gli occhi o allontanarti? Il fatto è: se la luce del sole ti dà un mal di testa, potresti effettivamente avere un attacco di emicrania sensibile alla luce.

Molte persone associano l’emicrania ad essere solo un mal di testa, ma in realtà l’emicrania è una condizione neurologica che è spesso caratterizzata da numerosi sintomi oltre il dolore alla testa—questo potrebbe includere sensibilità alla luce, nausea, disfunzione visiva o aura e altro ancora. Sorprendentemente, la luce solare è anche costantemente segnalato come un trigger per l’emicrania-quindi non siete soli se provoca un mal di testa per voi. Infatti, ben il 67% delle persone con emicrania cita la luce intensa (luce solare inclusa) come innesco, secondo un recente sondaggio. Alcuni esperti hanno anche ancorato la luce come un trigger più prominente rispetto alla dieta o ai cambiamenti ormonali.1 E l’effetto può essere immediato: la ricerca ha dimostrato che può richiedere da 5 a 10 minuti di essere fuori al sole per portare a un mal di testa o attacco di emicrania per coloro che sono sensibili.

Attacchi di emicrania e mal di testa indotti dalla luce solare infografica

Ma perché la luce solare provoca mal di testa e attacchi di emicrania?

Ci sono 4 ragioni principali, che discutiamo in dettaglio di seguito:

  1. Ridotta tolleranza alla luce
  2. Maggiore sensibilità alla luce solare tra gli attacchi
  3. Maggiore durata dell’esposizione al sole
  4. Esposizione a specifiche lunghezze d’onda emesse dal sole

Le persone inclini a episodi di emicrania indotta dalla luce hanno generalmente una soglia di luce inferiore. In effetti, la luce di una giornata nuvolosa e nuvolosa può essere sufficiente a causare dolore! Pertanto, anche i normali livelli di esposizione alla luce—giorni molto meno luminosi—possono portare a mal di testa e altri sintomi di emicrania.2

La tolleranza per la luce può anche essere inferiore tra gli attacchi rendendo le persone più sensibili anche quando non soffrono. Ciò significa che una persona potrebbe non avere immediatamente un mal di testa mentre è fuori, ma potrebbe essere in costruzione. E se sei appena uscito da un attacco, potresti scoprire che i tuoi sintomi indugiano a causa dell’esposizione al sole.

Se non si ha un mal di testa immediato o emicrania dal sole, gli esperti hanno inoltre suggerito che l’effetto cumulativo dell’esposizione alla luce solare nel tempo può essere altrettanto dannoso. In definitiva, più a lungo rimani fuori, più è probabile che tu possa sviluppare un mal di testa.3

Infine, il sole emette uno spettro di lunghezze d’onda della luce, una delle più forti di queste è la luce visibile ad alta energia o ciò che la maggior parte delle persone etichetta luce blu. Infatti, la luce blu è ovunque-fluorescenti, schermi dei dispositivi, e altre fonti artificiali pure. E la luce blu è stata ripetutamente identificata come il colore più doloroso della luce per le persone con emicrania.4 Pertanto, l’effetto combinato della luminosità del sole e di queste lunghezze d’onda dolorose può essere un duo dinamico di spiacevolezza.

Rimedi per mal di testa a causa di esposizione al sole

Occhiali da sole rimedio per mal di testa sole

Indossare occhiali da sole polarizzati

Non si vuole mai uscire senza protezione se la luce del sole è doloroso. Proteggere gli occhi con occhiali da sole polarizzati. La polarizzazione riduce al minimo la quantità di abbagliamento e riflessione che entra negli occhi. Rende anche le lenti intrinsecamente più scure-entrambe le quali possono ridurre gli attacchi di emicrania e mal di testa. Bonus suggerimento: Trovare un telaio che ha una protezione avvolgente e in grado di bloccare la luce periferica di furtivamente in e causare dolore.

Prova TheraSpecs outdoor sunglasses

Se un paio di occhiali da sole polarizzati di qualità non sono sufficienti, l’esposizione alla luce blu del sole potrebbe essere il colpevole. Per combatterlo, puoi acquistare un paio di occhiali da sole TheraSpecs FL-41 colorati. Questi non solo rimuovono un’alta percentuale di tutta la luce come gli occhiali da sole normali, ma rimuovono anche le lunghezze d’onda più dolorose. TheraSpecs stili telaio anche aggiungere molte caratteristiche protettive, che li rende un ottimo rimedio per il mal di testa che derivano da troppa esposizione al sole.

Prova TheraSpecs emicrania sunglasses

Evita le ore di picco della luce solare

Non sorprende che la sensibilità alla luce solare correlata all’emicrania possa essere più prominente durante i mesi estivi.5 Può essere prudente fare piani per le attività indoor o almeno regolarle per svolgersi durante le prime ore del mattino o nel tardo pomeriggio per evitare i livelli di luminosità di picco.

Rimani idratato

Assicurati che l’esaurimento da calore o qualcosa di più grave non causi dolore alla testa. Come la disidratazione è anche citato come un trigger emicrania comune, si vuole bere molta acqua, soprattutto se si è fuori per un lungo periodo di tempo. Potrebbe anche valere la pena investire in impacchi di ghiaccio o giubbotti di raffreddamento per regolare la temperatura corporea durante i periodi più caldi. Mentre non rimuoveranno la sensibilità alla luce solare, questi semplici consigli lo impediranno di peggiorare.

Evitare altri trigger noti

Se si sa esercizio o alcuni alimenti sono anche trigger, si vuole evitare di loro mentre sei fuori come questi potrebbero solo aumentare la probabilità di un mal di testa o attacco di emicrania.

Prendi il tuo farmaco per l’emicrania

Numerosi studi hanno dimostrato che il trattamento della condizione sottostante aiuterà ad alleviare molti dei sintomi corrispondenti. L’assunzione di farmaci per l’emicrania, specialmente nelle prime fasi di un attacco, può spesso tenere a bada la luce del sole, il mal di testa e altri problemi.

Leggi come la luce può innescare l’emicrania ➜

Lettura correlata:

Come la luce può innescare o peggiorare gli attacchi di emicrania

Suggerimenti per la scelta del giusto paio di occhiali da sole per l’emicrania

Quali occhiali colorati sono i migliori per l’emicrania?

1Vijayan, N., Gould, S. e Watson, C. (1980), Esposizione al sole e precipitazione dell’emicrania. Mal di testa: The Journal of Head and Face Pain, 20: 42-43. doi: 10.1111 / j. 1526-4610. 1980.hed2001042.x

2Vanagaite J, Pareja JA, Støren O, White LR, Sand T, Stovner LJ. Disagio e dolore indotti dalla luce nell’emicrania. Cefalalgia. 1997 Novembre; 17(7): 733-41.

3Hoffmann J, Recober A. Emicrania e trigger: Post hoc ergo propter hoc? Rapporti attuali di dolore e mal di testa. 2013; 17 (10): 10.1007 / s11916-013-0370-7. doi:10.1007 / s11916-013-0370-7.

4Main A, Vlachonikolis I, Dowson A. La lunghezza d’onda della luce che causa la fotofobia nell’emicrania e nella cefalea di tipo tensivo tra gli attacchi. Mal. 2000 Mar;40(3):194-9.

5Bekkelund SI, Hindberg K, Bashari H, Godtliebsen F, Alstadhaug KB. Attacchi di emicrania indotti dal sole in una popolazione artica. Cefalalgia. 2011 Luglio;31 (9): 992-8. doi: 10.1177/0333102411409071. Epub 2011 Maggio 31.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.