Dipingere l’esterno della vostra casa richiede tempo, denaro e pazienza. Dal momento che non è un compito da poco, vuoi che il tuo lavoro di verniciatura duri il più a lungo possibile in modo da non dover ripetere il processo prematuramente. Ci sono diverse cose che possono essere fatte per aumentare la longevità della tua vernice, alcune che coinvolgono la preparazione da parte tua come l’utilizzo di un primer. Il tipo di vernice che si sceglie e il tipo di superficie sarà dipinto su questioni pure. Diamo uno sguardo più da vicino i principali tipi di vernice utilizzati in e sulle case di oggi.

Primer Paint

Anche se non è una vera vernice, primer funziona come strato di base per preparare al meglio la superficie di pittura per il nuovo colore. Utilizzando primer aiuta la vernice bastone e rimanere sulla superficie, aumentando la longevità della vostra vernice esterna. È importante utilizzare il primer giusto con il giusto tipo di vernice. La vernice a base d’acqua ha bisogno di un primer a base d’acqua, mentre la vernice a base di olio ha bisogno di un primer a base di olio.

Vernice di lattice

È un nome fuorviante, ma la vernice di lattice si riferisce alla vernice a base d’acqua-non c’è lattice reale nella vernice di lattice! La vernice a base d’acqua è la più facile da pulire e rimuovere, ma quando si tratta di longevità, la vernice al lattice non è la scelta migliore.

Vernice acrilica

La vernice acrilica è anche una vernice a base d’acqua, ma con l’aggiunta di acrilico come legante. Vernice acrilica è disponibile in molte varietà come:

  • lattice Acrilico
  • smalto Acrilico
  • lattice Acrilico smalto

vernice Acrilica è durevole e di lunga durata ed è meglio per l’uso in rivestimenti (legno, fibra di cemento, o di alluminio), stucco, gesso, cartongesso, portico e pavimenti.

Vernice a base di olio

Vernice a base di olio crea una finitura più forte e più durevole, che lo rende una scelta eccellente per progetti di vernice esterna. Gli aspetti negativi sono che richiedono più tempo per curare rispetto alle vernici a base d’acqua, sono spesso mescolati con prodotti chimici aggressivi e emettono anche VOC (composti organici volatili). Le vernici a base di olio hanno la tendenza a rompersi e ingiallire nel tempo, specialmente se utilizzate su rivestimenti in legno, che si espandono e si contraggono con il tempo.

Vernici a base di olio usato per essere il go-to scelta per progetti esterni per molti anni, ma i recenti progressi tecnologici realizzati in vernici a base d’acqua li rende la scelta complessiva migliore. La vernice acrilica è la più resistente di tutte. E ‘ di lunga durata, flessibile, e in grado di sopportare dissolvenza dal sole o danni da pioggia e altri elementi.

Sei pronto a dipingere l’esterno della tua casa e scegliere la vernice giusta? Lascia che la pittura di Stanford ti aiuti a trovare la vernice perfetta di lunga durata da godere per gli anni a venire. Chiamaci al 650-321-9302 per richiedere il tuo preventivo oggi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.